Sergio Attena

Sergio Attena

  • Batterista
  • Percussionista
  • Luogo Romagnano Sesia (NO)
  • Generi Funk, Pop, Rock, Soul
  • Età 40 anni
  • Sesso Uomo
  • Livello Professionista
  • Iscrizione Iscritto da 2 anni e 1 mese

Media

Mostra filtri

Filtri

Ruolo:

08/01/2018

Alessandra & Grooves - funk and soul band

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
27/11/2017

Drum Cam - ON AIR SPETTACOLO TEATRALE

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
23/10/2017

Drum Cam - Domani Smetto live Alcatraz - Milano

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
30/03/2017

Domani Smetto Promo 2017 - Tributo Ufficiale J-Ax e Articolo 31

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
23/02/2017

Pop-hoolisti - Tributo a Fedez - Promo video

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
22/11/2016

Blackout - acoustic trio - promo

  • Ruolo Percussionista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
22/11/2016

The Truffa Trio - acoustic set

  • Ruolo Percussionista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
18/05/2016

THE TRUFFA TRIO - promo 2016

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
22/02/2016

pandemonia made in italy - promo 2016

  • Ruolo Batterista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
19/05/2011

Electric jam Pino Daniele Tribute band

  • Ruolo Percussionista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive

Biografia

Sergio Attena classe 1980 nasce a Napoli e fin da piccolo inizia a respirare e ad essere circondato dalla  musica, in famiglia ci sono padre batterista e parenti diplomati al conservatorio.

All’eta’ di 10 anni, si approcia allo studio della musica, inizia a prendere lezioni di  teoria e solfeggio col maestro Giuseppe Tramontano e di batteria con un il maestro Vincenzo Monetti, due insegnanti rinomati della Campania, fino all’eta’ di 14 anni.

 

Nel 1995 si trasferisce con la famiglia al nord in provincia di Novara, interrompendo gli studi.

Dopo qualche anno riprende gli studi della batteria con un insegnante privato di Biella, Italo Graziana, allievo di Alfredo Golino. Nel corso degli anni approfondisce la tecnica degli arti con i rudimenti, studia  poliritmie, tempi pari e dispari, vari generi quali  jazz, latin, funk, rock, rnb, soul e perfeziona il solfeggio ritmico studiando su vari metodi.

 

Nel 2005 decide di trasformare la sua passione nel suo lavoro iniziando ad approciarsi all’insegnamento, approfondendo ed elaborando un metodo da seguire, frutto degli anni di studio.

?

Deciso di dedicarsi a tempo pieno alla musica intensifica anche

l’ attivita’ live, suonando con alcune band in diversi locali del Nord e Centro Italia.

?

Durante gli anni ha partecipato a varie clinic e seminari di batteristi italiani e stranieri tra cui:

Horacio Hernandes, Dave Weckl, Gregg Bisonette, Thomas Lang, Gavin Harrison, Virgil Donati, Benny Grebb, Steve Luchi, Alfredo Golino, Cristian Meyer, Walter Calloni, Stefano Bagnoli, Giorgio di Tullio conseguendo vari attestati.

?

Nel 2009 apre in societa’ col fratello una struttura poliedrica: Musicando, la prima della Valsesia.

All’interno  si svolgono le attivita’ di sale prova, studio di registrazione, scuola musicale, noleggio strumentazione e organizzazione eventi. All’interno della struttura insegna batteria. L’esperienza dura fino al 2012 poi viene ceduto.

?

Dal 2009 inizia a lavorare come didatta, oltre che nella propria scuola, anche all’interno di altre strutture private, associazioni e istituti musicali, arricchendo il proprio bagaglio didattico  mettendo appunto un metodo di studio semplice ed immediato.

?

Nel 2010 inizia a lavorare come turnista per le agenzie di spettacolo milanesi e torinesi:  STAR’S GARDEN e MAGIX PROMOTION, con le quali collabora tutt’ora raggiungendo una media di un centinaio di serate annuali, arricchendo il proprio bagaglio di esperienza live.

Nello stesso anno viene contattato dai LIGA TRIBE (tributo a ligabue) per sostituire il batterista per il tour estivo, svoltosi tra le regioni del Nord e Centro Italia.

Durante lo stesso anno spinto dalla passione per la musica napoletana, in particolare per Pino Daniele condivisa col fratello, crea gli ELECTRIC JAM, dove pero’ non suona la batteria ma si approcia alle percussioni. Negli anni affina lo studio dei bonghi,  jambe’, cajon, shaker e di come interagire con la batteria e gli altri strumenti.

?

Nel stesso anno entra a far parte della band DOMANI SMETTO, tributo a J - AX & ARTICOLO 31, scoprendo realta’ musicali piu’ grandi. Inizia a suonare nei locali piu’ grandi e rinomati del Nord Italia tra cui l’ALCATRAZ di Milano, il LIVE di Trezzo, il Tartaruga di Como, il Land of live di Legnano, il Phenomenon di Novara....

Durante questi ultimi anni la band ha collaborato con alcuni musicisti professionisti del panorama italiano tra cui Steve Luchi, batterista di J-AX e fatto delle aperture di concerti ad artisti hip hop italiani:  Fabri Fibra e Mr. Entics.

Attualmente la band e’ attivissima su tutto il territorio italiano, ha richieste di serate  in tutte le regioni e collabora attivamente all’organizzazione di eventi con il VAFFANCLUB (funs club ufficiale di J–AX).

?

Nello stesso anno riceve l’endorsment delle bacchette MR.DRUM, una ditta artigianale del milanese con cui collabora attivamente, che gli crea un modello su misura.

?

Nel 2012 decide di approfondire gli studi e decide di affidarsi ad uno dei batteristi italiani piu’ preparati e rinomati: il maestro Giorgio di Tullio, per cercare di arricchire il proprio bagaglio teorico e pratico e affinare generi piu’ complicati quali il jazz, latin.  

Nel  2013 entra a far parte di un quartetto sperimentale  gli IZZO QUARTET , composto dai fratelli Izzo (Mario voce e Daniele chitarra) e Claudio Guida sax, suonando grandi classici pop e rock riarrangianti in chiave bossa, jazz, latin.

?

Nel 2014 inizia una nuova collaborazione con un marchio di piatti artigianali turchi: DIRIL CYMBALS, dei quali diventa promoter.

?

Il 2015 inizia lo studio del "cajon" percussione spagnola usata nel flamenco, ma che negli ultimi anni e' diventato fondamentale per i set acustici sia live che in studio.

Esegue dei studi privati con un insegnante del milanese, che ha pubblicato vari metodi dello strumento, acquisendo la padronanza e le conoscenze necessarie da poter iniziare un attività' didattica dello strumento.

?

Nell'estate del 2015, in occasione del tour estivo dei DOMANI SMETTO, prende parte a circa 40 concerti sparsi per l'italia.

?

Durante il 2016 inizia a collaborare con un trio acustico, i BLACK OUT, che spazia tra i generi del rnb, del soul, del pop sia italiano che straniero.

?

Alla fine del 2016 inizia l'attività' didattica, anche come insegnante di cajon in diverse strutture private, tenendo lezioni collettive nelle provincie di Novara, Vercelli, Biella.

?

Nello stesso anno dalla crew dei DOMANI SMETTO nasce POP-HOOLISTI, primo tributo a FEDEZ, che fin dal primo live ha suscitato grande seguito e numerose richieste di live in tutta italia attirando le attenzioni delle maggiori agenzie di spettacoli del nord Italia.

?

Nel 2017 inizia la collaborazione con la Gennaro Jazz Band, con cui prepara un repertorio di musica napoletana, rivisitata e contaminata da pezzi di band internazionali, tipo Beatles, Dire Straits, Led Zepellin. 

La band  e' attiva gia' da 5 anni e ha tenuto spettacoli nei teatri del Nord Italia, collaborando con artisti di MADE IN SUD.

?

Attualmente suona con DOMANI SMETTO (tributo articolo 31 & j-ax), MOTHER’S FUNK (tributo r.h.c.p.), PANDEMONIA (party band), ROCKET BOMB (rock voce femminile), ELECTRIC JAM (tributo pino daniele), THE TRUFFA TRIO (blues - funk - fusion),

BLACKOUT (trio acustico pop and soul), ALESSANDRA & THE GROOVES (funk - soul - rnb), GENNARO JAZZ BAND (musica napoletana), POP-HOOLISTI (tributo a Fedez).


Vuoi anche tu un curriculum artistico digitale con cui cercare nuove collaborazioni ed ottenere ingaggi?

Crea il tuo profilo, è gratis