Salvatore Maria Sclafani

Salvatore Maria Sclafani

  • Mandolinista
  • Luogo Palermo
  • Generi Classica, Contemporanea, Jazz, World music
  • Età 22 anni
  • Sesso Uomo
  • Livello Professionista
  • Iscrizione Iscritto da 6 mesi

Media

Non ci sono contenuti multimediali

Biografia

Nasce a Palermo il 7 gennaio 2002, fin dalla tenera età coltiva una particolare passione per la musica, nel 2013 scopre il mandolino, strumento che lo affascina a tal punto da cominciarne lo studio. Nel 2016 entra a far parte dell'orchestra a plettro del Conservatorio A. Scarlatti di Palermo diretta dal M° Emanuele Buzi, con la quale comincia la sua attività concertistica. Contemporaneamente partecipa al progetto “Artigiani Culturali” dove ha modo di approfondire l’aspetto etnomusicologico con Ambrogio Sparagna. Dal 2017, dopo l’incontro con il M° Mauro Squillante si avvicina alla musica antica approfondendo la prassi storica ed il repertorio originale per mandolino. Partecipa frequentemente a corsi di Alto perfezionamento con grandi interpreti come: Dorina Frati, Caterina Lichtenberg, Florentino Calvo, Carlo Aonzo e Avi Avital presso prestigiose istituzioni come l’Accademia Stauffer di Cremona. Sensibile fin dai primi anni alla sperimentazione di nuove consonanze strumentali si esibisce in diverse formazioni che variano dalla musica antica a quella contemporanea, partecipando ad importanti festival e rassegne musicali. Dal 2020 è membro effettivo dell’Ercta Collective, ensemble che si occupa della sperimentazione sonora e della coesione tra i diversi linguaggi e generi musicali. Particolarmente attento al processo di Rivalutazione del repertorio Mandolinistico collabora con diverse formazioni a pizzico tra le quali spicca la secolare Orchestra a plettro Città di Taormina, con la quale oltre ad esibirsi all’interno di importanti rassegne come il “Taormina Film Fest’, il 30 Aprile 2022 partecipa al concerto di Beneficenza per la Pace in Ucraina presso il Teatro Antico di Taormina condividendo il palco con: Gidon Kremer, Alexey Botvinov, Gediminas Gelgotas e la New Idea Chamber Orchestra. Attualmente prosegue gli studi presso il Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo.