Pure Joy

Pure Joy

  • Contrabbassista
  • Compositore
  • Luogo Grosseto
  • Generi Jazz
  • Età 35 anni
  • Sesso Donna
  • Livello Professionista
  • Iscrizione Iscritto da 1 mese
Premi Esperienza in studio Esperienza didattica Esperienza live Endorsement Pubblicazioni

Media

Mostra filtri

Filtri

Tipo:

05/11/2019

After the storm

  • Ruolo Contrabbassista
  • Formazione Pure Joy
  • TipoLive
04/11/2019

Prometheus

  • Ruolo Contrabbassista
  • Formazione Pure Joy
  • TipoLive
03/10/2019

Play Like a Child

  • Ruolo Contrabbassista
  • Formazione Pure Joy
  • TipoRegistrazione studio
23/01/2018

PURE JOY

  • Ruolo Contrabbassista
  • Formazione Pure Joy
  • TipoRegistrazione studio

Biografia

PURE  JOY
E' un progetto di ricerca sonora teso alla scoperta di nuove suggestioni compositive, una sinergia creativa fra spunti mutuati dalla tradizione jazzistica e dalla Third Stream europea. Il repertorio proposto è interamente costituito da composizioni originali inedite a firma della giovane vocalist e contrabbassista Joy Grifoni (premio Siena Jazz 2008, Umbria Jazz 2010 Berklee, Injazz 2012, Finale Chicco Bettinardi, premio Tuscia European Jazz Contest 2016, Fara 2018, Lucca 2018).  
Il progetto è al suo terzo album prodotto da ABEAT dedicato all'amore per gli elementi della natura come strumento di equilibrio con l'interiorità e guida per la persecuzione di un viaggio verso la pace.  Il collettivo Pure Joy è intervenuto in importanti festival e rassegne italiane ed estere quali Casa del jazz, jazz@ Teatro India, Jazzro Auditorium Massimo, 2008 Fête de la Musique (Parigi), 2009 Festival Donne in musica Fondazione Adkins, 2010 e 2017 Umbria Jazz Winter, 2011 Jazz e Dintorni Festival, 2013 We Love Jazz Garda, 2016 Tuscia jazz, Festival dei Conservatori, 2017 Edinburgh Fringe Festival, 2018 Bergamo ijd, Lucca Jazz Donna 2018,Tuscia European jazz, Fara jazz, Ijd, Fringe festival,Torino jazz festival, Novara jazz taste.

FEATURINGS

Hanno collaborato come ospiti musicisti di grande rilevanza artistica internazionale, quali
FAUSTO BECCALOSSI (Wheeler, Gibellini, Mirabassi, Pietropaoli, Fresu, Negri, Trovesi, Di Meola...)
STEFANO D'ANNA ( Rossy, Berroa, Monder, , Grenadier, Ballard, Bollani, Pieranunzi, Winstone, Jordan..)
GUIDO BOMBARDIERI ( Trovesi, Rava, Fresu,Tamburini, Bosso, Gaslini, Gibellini, Melillo, Tracanna, D’Andrea, Mangalavite, Alessi...).
GIOVANNI AMATO (Giammarco, Fiorentino, Gatto, Di Castri, Grossman, Higgins, Jordan, Cobb, Roche,, Faraò, Di Battista, Petrucciani, Portal...)
EMANUELE CISI (Battaglia, D'Andrea, Rava, Raja, Beltrami, Gibellini...)
FABIO MORGERA ( Lacy, Wheeler, Evans, Rubin, Strickland, Allen, Martignon, Partipilo, Conte, Bartz)
SEAMUS BLAKE (Douglas, Gordon, Sanchez, Scott, Van Ruller, Kikoski, Turner, Lund, Stewart...)
UN ORGANICO SPECIALE

Con l'intento di promuovere e valorizzare il potenziale artistico del panorama jazzistico giovanile, il nuovo organico Pure Joy vedrà partecipi tutti musicisti under 35, con la possibilità di includere ospiti di rilevanza internazionale quali il sassofonista americano Seamus Blake, il percussionista senegalese Dudu Kouate (Art Ensamble of Chicago), il griot malese Pape Siriman Kanoute, il danzatore avoriano Bifalo Diabate ed il suo corpo di danza tradizionale.

- JOY GRIFONI (contrabbasso e voce) 
Bandleader ed autrice del progetto. Laureatasi in Musicologia (università La Sapienza di Roma) ed in contrabbasso al Conservatorio L.Refice di Frosinone ha approfondito i suoi studi frequentando seminari e masterclasses con importanti artisti quali Charlie Haden, Scott Reeves, Larry Grenadier, Rufus Reid, Paolino Dalla Porta, Bruno Tommaso etc. Ha collaborato con Maurizio Urbani, Massimo Manzi, Giovanni Ceccarelli, Carlo Battisti, Aki Montoja, Marcello Allulli, Garrison Fewell, Carlo Atti, Eugenio Colombo, Ettore Fioravanti, Joy Garrison, Jim Rotondi, Dave Liebman, Barry Harris, Lenny White. Ha ricevuto premi come musicista e compositrice quali premio Siena Jazz 2008, Umbria Jazz 2010 Berklee, Injazz 2012, Finale Chicco Bettinardi, Mssimo Urbani, premio Tuscia European Jazz Contest 2016, Fara 2018, Lucca 2018.
http://www.jazzitalia.net/Artisti/joygrifoni.asp#.XeqHF-hKjIU 

- MANUEL MAGRINI (piano)
Laureatosi al Conservatorio Morlacchi di Perugia, è stato ospite in rassegne importanti della scena musicale come Umbria Jazz 2015, Torino Jazz Festival, "Giovani Titani" di villa Celimontana, la Casa del Jazz di Roma, Young Jazz festival, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Bologna Jazz Festival, Iseo Jazz e tanti altri. 1° premio Fara Music Jazz Live.  Dal 2014 fa parte dell'Orchestra Nazionale dei Giovani Talenti del Jazz organizzata dal Teatro Puccini di Firenze, Siena Jazz e Music Pool. E' intervenuto al Piano City di Milano, all'European Jazz Festival di Smirne in Turchia, al Teatro La Fenice di Venezia e in tanti altri palchi importanti nazionali ed internazionali (Città del Messico, Scozia, Emirati Arabi). Nel 2017 Premio Luttazzi. Ha collaborato con Ares Tavolazzi, Ellade Bandini, Gabriele Mirabassi, Fabio Zeppetella, Dario Deidda, Fabrizio Sferra, Maurizio Giammarco, Massimo Manzi, Paolo Damiani, Enrico Intra, Rosario Giuliani, John Arnold, Rick Margitza e Johnathan Kreisberg.

- GIOVANNI BENVENUTI (sax)
Laureatosi cum laude al conservatorio G.B.Martini di Bologna con Barend Middeloff, Massimo Morganti, Fabrizio Puglisi, Diana Torto, Roberto Rossi e Michele Corcella. Ha approfondito gli studi con  Klaus Lessmann,  Mark Turner, Walter Smith III, Mark Guiliana, Ambrose Akinmosire, Giulio Visibelli, Pietro Tonolo, Stefano Zenni, Riccardo Zegna, Tomaso Lama, Francesco Martinelli, Michael Blake , Joel Frahm, Miguel Zenon, Maurizio Giammarco. Ha frequentato seminari con George Garzone, Francesco Petreni, Barbara Casini, il compositore Guinga, Ferenk Nemeth, Ben Allison, Gilad Hekselman, Tim Berne, Pietro Tonolo, Claudio Fasoli, George Garzone, Jerry Bergonzi, Adam Nussbamm, Ben Perosky, Roberto Gatto, Ettore Fioravanti, Stefano Zenni, Francesco, Marinelli, Maurizio Franco, Bruno Tommaso, Tomaso Lama, Maurizio Giammarco, Gianluigi Trovesi, Tim Berne, Palle Danielson. Ha partecipato al festival Panama jazz 2010, al Rinnovati di Siena, al Baluardo di Modena ed al Torrione jazz club di Ferrara, e successivamente rappresenta la Fondazione Siena Jazz in un meeting col conservatorio di Parigi e la Berklee di Boston. Ha collaborato con John Taylor; col compositore brasiliano Guinga; con la cantante Barbara Casini; col pianista Danilo Perez. Roberto Spadoni. Si esibisce in numerosi Festival Jazz come quello di Terni, di Novara, il Grey cat etc. Si esibisce in numerosi club come Torrione di Ferrara, un Tubo di Siena, Cantina Bentivoglio e Spazio inDue di Bologna, Ex Wide di Pisa, Nof di Firenze etc... Ha vinto il concorso T- rumors indetto dalla regione Toscana e nell’estate 2012 il concorso le Murate e partecipato a rassegne prestigiose (come il festival del libro di Torino, il GreyCat festival, il Mei a Faenza etc.) grazie alla collaborazione con Eventi Music Pool, con ospiti come Mirko Guerrini e Giovanni Falzone. Prmio Iasj 2012,Massimo Mutti, finalista al concorso Premio Massimo Urbani 2014.
Chicco Bettinardi 2015 nella categoria solisti. Ospite di Torrione jazz
club, il festival jazz di Tarquinia, il festival jazz di Farfa, il teatro della Cittadella a Civitavecchia, Ismez, festival Novementis a Modena, Jazz on the Corner ad Arezzo, Fano Jazz festival,Fara Jazz festival, Catania jazz festival, Metastasio jazz festival, Jazz alla Tenda, Jazzit festival, Casa del Jazz di Roma. 
- FRANCESCO ZAMPINI (chitarra) 
Laureatosi cum laude al Conservatorio di Firenze (dove ha studiato con Umberto Fiorentino, Fabrizio Sferra e Raffaello Pareti). Ha proseguito gli studi al "Koninklijk Conservatorium" con Martijn van Iterson, Eef Albers, John Ruocco, Eric Ineke e Jarmo Hoogendijk. Ha approfondito gli studi con Peter Bernstein, Lage Lund, Jonathan Kreisberg e Jeff Ballard. Nel 2016 ha vinto il secondo premio Chicco Bettinardi, ha vinto il primo premio al concorso "Lufrano Chaves". Ha collaborato con Alex Sipiagin, Darcy James Argue, Ben van Gelder, Fabrizio Bosso, Scott Hamilton, Alessandro Lanzoni, Emanuele Cisi, Giovanni Falzone, Roberto Tarenzi, Stefano Cantini, Raffaello Pareti, Walter Paoli, Fabio Morgera, Jesper Bodilsen, Nico Gori, Ares Tavolazzi ed Umberto Fiorentino.

- DAVIDE BUSSOLENI (batteria)
Laureatosi in batteria presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza, ha approfondito i suoi studi presso Siena Jazz, Berklee Umbria Jazz, Accademia del Suono Milano, L.Folcioni Crema, Conservatorium Van Amsterdam, Conservatorio Lucio Campiani Mantova Nel 2013 si dirige a New York per approfondire gli studi con il M° Tom Rainey. Riceve diverse borse di studio da Accademia del Suono Milano, Conservatorio G. Nicolini Piacenza, Siena Jazz e Conservatorium Van Amsterdam, studiando con Dave Weckl, Brian Blade, Jeff Ballard, Mark Guiliana, Albert Tootie Heat, Mickey Roker, Roberto Gatto, Danilo Perez, John Patitucci, Mike Quinn, Stefano Bagnoli, Giancarlo Dossena, Enzo Rocco, Mauro Beggio, Bebo Ferra, Paolino Dalla Porta, Andrea Dulbecco, Riccardo Fioravanti, Enrico Rava, Umberto Petrin, Achille Succi, Gianluigi Trovesi, Roberto Cecchetto. Finalista e vincitore di diversi concorsi Chicco Bettinardi, Jazz By The Pool, Conad Jazz Contest, European jazz Contest. E' stato ospite di Nuoro Jazz Festival, Piacenza Jazz Festival, Umbria Jazz, San Leo Music Fest, Casa del Jazz Roma, International Jazz Day Bergamo, Modena Jazz Festival, Castelfranco Summer Jazz Festival, Novara Jazz Fest, Crema Jazz Art, Alba Jazz, Roccella Jazz Fest, 12Points. 

RECENSIONI 2019

Joy Grifoni non fa musica per mestiere, ma per urgenza espressiva e per istinto, come atto di riflessione interiore, ed è questo che trovo interessante...conoscere l'identità umana, il pensiero e la dimensione spirituale di una straordinaria persona sensibile; che poi, significa essere artista nella sua accezione più profonda.
Luciano Vanni [editore e direttore di JAZZIT ]

Qui il jazz, il suo spirito d'avventura, ma anche l'attenzione ad un certo tipo di tradizione viene rispettato e trattato con assoluta delicatezza.
Nicola Gaeta (MUSICA JAZZ)

Musica ben radicata nella storia, con omaggi impliciti ad alcuni dei suoi protagonisti e con ispirazioni extramusicali di una certa importanza. Musica diretta, viva e appassionata, lontana da cliché e ammiccamenti.

Neri Pollastri (JAZZITALIA – MUSICA JAZZ)


www.purejoy.it
www.facebook.com/PUR3J0Y

Carriera

Esperienze dal vivo

  • gennaio 2016 - in corso
    Pure Joy
    Contrabbassista
    Jazz - Inediti
    Più di 100 esibizioni

Esperienze in studio di registrazione

  • gennaio - dicembre 2019

    Pure Joy - Earthings -Abeat records

    Contrabbassista Compositore
    11 brani
  • gennaio - dicembre 2018

    Pure Joy - Firedance - Abeat records

    Contrabbassista Compositore
    10 brani
  • gennaio - dicembre 2017

    Pure Joy - Spirit of the wood -Abeat records

    Contrabbassista Compositore
    20 brani

Insegnamento

  • gennaio 2011 - in corso
    Lezioni istituzionali presso Scuola Media Ind. Musicale
    Educazione musicale
    scuola secondaria - Brescia

Studi

  • gennaio 2015 - dicembre 2017
    Corsi professionali
    Contrabbasso
    Insegnante: STEFANO CANTARANO
    CONSERVATORIO REFICE - Frosinone
  • gennaio 2015 - dicembre 2017
    Corsi professionali
    Composizione
    Insegnante: ROBERTO SPADONI
    CONSERVATORIO REFICE - Frosinone

Riconoscimenti e premi

  • FARA JAZZ

    2018

    FARA JAZZ

    FARA JAZZ - Fara in Sabina (RI)

  • EUROPEAN JAZZ CONTEST

    2016

    EUROPEAN JAZZ CONTEST

    TUSCIA JAZZ - Viterbo

Endorsement

  • Shertler
    gennaio 2019 - in corso
  • Reference
    gennaio 2016 - in corso

Pubblicazioni

  • MEMORIE DI CARTA
    2011 - FELTRINELLI

    Autore unico

    https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/musica-e-spettacolo/109431/memorie-di-carta/

Esperienze diverse

  • RICERCATORE
    gennaio 2009 - in corso

    INDIPENDENTE - Roma

Esibizioni

  • 11 Ott 2019 Venerdì 21:00

    Pure Joy

    Concerto

    Jazz - Inediti

    Contrabbassista, Compositore

    Viale di Porta Ardeatina, 55

    Casa del Jazz

    Viale di Porta Ardeatina, 55 Roma
    Indicazioni stradali Aggiungi al calendario 19-10-11 21:00:00 19-10-11 21:00:00 Europe/Rome Concerto Pure Joy Evento creato con Kleisma: https://www.kleisma.com/musicisti/profilo/joy-grifoni Casa del Jazz, Roma Pure Joy
  • 29 Dic 2019 Domenica 22:00

    Pure Joy

    Concerto

    Jazz - Inediti

    Contrabbassista, Compositore

    Piazza Carducci

    Umbria jazz Festival

    Piazza Carducci Perugia
    Indicazioni stradali Aggiungi al calendario 19-12-29 22:00:00 19-12-29 22:00:00 Europe/Rome Concerto Pure Joy Evento creato con Kleisma: https://www.kleisma.com/musicisti/profilo/joy-grifoni Umbria jazz Festival, Perugia Pure Joy

Vuoi anche tu un curriculum artistico digitale con cui cercare nuove collaborazioni ed ottenere ingaggi?

Crea il tuo profilo, è gratis