Gaia Malandrin

Gaia Malandrin

  • Violista
  • Luogo Vimercate (MB)
  • Generi Classica
  • Età 19 anni
  • Sesso Donna
  • Livello Professionista
  • Iscrizione Iscritto da 3 mesi

Media

Mostra filtri

Filtri

Formazione:

27/01/2021

Gaia Malandrin - Reger, Suite No. 1 in G minor for Solo Viola Op. 131d (I MOV)

  • Ruolo Violista
  • Formazione Solista
  • TipoLive
24/12/2020

Concerto di Natale 2020 | Orchestra Franz Terraneo

  • Ruolo Violista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
18/11/2020

Max Bruch - Romanza per Viola op. 85

  • Ruolo Violista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive
09/03/2019

Britten ~ Serenade for Tenor, Horn and Strings Op.31 | MACH Orchestra – Allegrini~Mulhall~Matheuz

  • Ruolo Violista
  • Formazione Mach Orchestra
  • TipoLive

Biografia

Gaia Malandrin, classe 2001, studia viola e violino presso la scuola "ImmaginArte" (Varese), sotto la guida del M° Carlo Taffuri e il M° Adrian Pinzaru e frequenta il Triennio Accademico presso il Conservatorio G. Verdi di Como. Ha suonato in diverse orchestre giovanili come ad esempio "Futur Orchestra" con la quale ha suonato in diverse città italiane, sotto la guida del M° Alessandro Cadario; orchestra "S.E.Y.O." (orchestra giovanile del Sistema), che l'ha portata ad esibirsi in Svezia (Goteborg) ed in Grecia (Atene); orchestra dei "Piccoli Musici Estensi" con la quale ha suonato in Italia e all'estero (Russia e Bulgaria). Ha preso parte a concerti in orchestra in cui ha affiancato le pianiste Katia e Marielle Labeque e ha partecipato insieme ad altri giovani ad un concerto dell'orchestra dei Solisti Veneti, diretta dal M° Claudio Scimone. Nel 2018 e 2019 ha partecipato al concerto di apertura del Festival di Musica sull'Acqua (Colico) all'interno di MACH Orchestra, affiancando artisti di nomea internazionale quali Alexander Sitkovetsky, Alessio Allegrini, Francesco Senese e il celeberrimo violoncellista solista Pablo Ferrandez. Nel 2021 è stata selezionata per suonare all'interno di una produzione con l'orchestra sinfonica Verdi di Milano, sotto la direzione del M° Espinosa. All'attività orchestrale affianca quella cameristica, suonando come violista all'interno del "Quartetto dei Musici Estensi" con il quale si è esibita in diversi concerti in Italia (Varese, Milano e Como) e all'estero (Ambasciata Italiana di Sofia). Nel 2019 e nel 2020 ha partecipato al corso di musica da camera organizzato dall'Orchestra Giovanile Europea (EUYO), tenuto dai tutor dell'orchestra stessa, esibendosi al Teatro Comunale della Città di Ferrara. Oltre all'attività prettamente strumentale è molto interessata all'ambito dell'insegnamento. Collabora come tutor alle prove dei nuclei sperimentali della sezione lombarda del Sistema di Orchestre e Cori Giovanili in Italia, progetto sociale fortemente voluto dal M° Claudio Abbado, che si impegna per rendere la musica un’opportunità alla portata di tutti, a fianco del coordinatore didattico Carlo Taffuri.


Vuoi anche tu un curriculum artistico digitale con cui cercare nuove collaborazioni ed ottenere ingaggi?

Crea il tuo profilo, è gratis