Alberto Rigoni

Alberto Rigoni

  • Bassista
  • Luogo Treviso
  • Generi Metal, Pop, Rock
  • Età 38 anni
  • Sesso Uomo
  • Livello Professionista
  • Iscrizione Iscritto da 1 anno e 11 mesi

Media

Mostra filtri

Filtri

Formazione:

Tipo:

22/02/2018

"The Strangled Priest" by the Italians - bass play through with Schecter NIKKI SIXX signature

  • Ruolo Bassista
  • Formazione Solista
  • TipoRegistrazione studio
31/01/2018

Queen "Bohemian Rhapsody" - bass play trough with play along tabs

  • Ruolo Bassista
  • Formazione Solista
  • TipoRegistrazione studio
15/04/2017

BADASS - More Pain More Gain

  • Ruolo Bassista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoRegistrazione studio
02/02/2017

BADASS "More Pain, More Gain" - Album Promo Sample

  • Ruolo Bassista
  • Formazione BADASS
  • TipoRegistrazione studio
16/10/2016

BADASS - Distorted metal bass solo

  • Ruolo Bassista
  • Formazione Solista
  • TipoRegistrazione studio
03/05/2016

The Italians - Super Role Model (live in the studio)

  • Ruolo Bassista
  • Formazione Collaborazioni varie
  • TipoLive

Biografia

Alberto Rigoni è un bassista e compositore italiano, conosciuto a livello internazionale per la sua carriera da solista e per l'appartenenza al gruppo progressive rock TwinSpirits, al progetto Lady & THE BASS e al Vivaldi Metal Project in qualità di co-produttore.

I suoi dischi da solista (Something Different, Rebirth, Three Wise Monkeys e Overloaded pubblicati tra il 2008 e il 2014), che spaziano tra il prog rock metal e fusion, vantano la partecipazione di illustri ospiti quali Kevin Moore (ex Dream Theater), Gavin Harrison (Porcupine Tree, King Crimson), Göran Edman (ex Yngwie Malmsteen), Michael Manring e molti altri.

Alberto è inoltre apparso nelle copertine di riviste quali Bass Magazine (Giappone), Bass Musician Magazine (USA), Bajos Y Bajistas (Spagna), Basistas (Polonia), TOP BASS (Polonia). Nel Marzo 2015 il prestigioso magazine inglese Bass Guitar Magazine (UK) ha pubblicato l’antologia “Into THE BASS” che include brani dai primi quattro dischi solista dell’artista. 

Alberto ha inoltre partecipato a numerose produzioni di artisti sia italiani, tra i quali la cantante Alexia, che stranieri e sta attualmente suonando in Italia con la cantante canadese pop-rock Kim Bingham (Nelly Furtado) e con la band The Italians, condividendo palchi con artisti quali Alan Parsons, Suzanne Vega, Jørn Lande, Paul Gilbert ed altri.

L’artista ha appena pubblicato il suo quinto disco da solista BASSORAMA (Pride & Joy Music / Edel Music) che vede anche contributi bassisti di calibro internazionale quali Stu Hamm (Joe Sartiani), Doug Wimbish (Living Color), Divinity ROXX (ex Beyoncé), Nike West ed altri.

Nel 2016 Rigoni ha fondato nuova band metal denominata BADASS (ora ARDITYON) con Titta Tani alla voce (ex DGM, CS's Goblin), Alessio "Lex" Tricarico alla chitarra e Denis "Denzy" Novello alla batteria. Il primo album "More Pain, More Gain" viene pubblicato il 15 Aprile 2017

Sempre nel 2017, il 20 settembre esce "Duality", sesto disco da solista che vede anche la partecipazione di ospiti quali Mattias IA Eklundh (Freak Kitchen) e Ryo Okumoto (Spock's Beard, Phil Collins etc.).

Il 15 dicembre esce "Crush", primo album del progetto Bassists Alliance che vede la partecipazione di Rigoni quale fondatore e leader del progetto assieme a Jeff Hughell dei Six Feet Under. L'album vanta la partecipazione di bassisti quali Michael Manring, Adam Nitti, Steve di Giorgio, Colin Edwin, Mark Mitchell, Scott Reeder, Dmitry Lisenko, Brandino BassMaster, Ryan Martini, Leonid Maksimov, Tony Grey. 

Attualmente Rigoni sta lavorando al settimo disco da solista con il batterista Marco Minnemann (Paul Gilbert, The Aristocrats)

 


Endorsements: Warwick, HipShot, D'Addario Strings, Nordstrand pickups, Peterson Tuners, Sonuus, Gruv Gear, RME Audio (Midiware), DarkGlass Electronics, Rheingold Music cables, Dynaudio, Waves Audio

 


Vuoi anche tu un curriculum artistico digitale con cui cercare nuove collaborazioni ed ottenere ingaggi?

Crea il tuo profilo, è gratis